WhatsApp Backup e ripristino su iOS/Android – Guida completa

Oltre a iMessage e Kik, WhatsApp è una delle più popolari applicazioni di messaggistica terze parti disponibile per dispositivi Android e iOS. Questa app di messaggistica istantanea permette di inviare messaggi di testo, allegati, e lime audio, senza dovere preoccuparsi per canone di rete – l'app è usato popolare come un'app di messaggistica multipiattaforma. Proprio come iMessage, Gli utenti spesso inviano messaggi sentimentali o foto su WhatsApp e di conseguenza, sapendo come WhatsApp backup e ripristino è importante.

Alcune persone usano WhatsApp per il business; altri lo utilizzano per uso personale – indipendentemente dal perché usare WhatsApp e quanto contano i messaggi, si dovrebbe prendere il tempo per eseguire il backup i messaggi e gli allegati frequentemente. In questo articolo, Stiamo andando a spiegare i pro ei contro del backup dei dati di WhatsApp per dispositivi Android e iOS.

Per WhatsApp GB 7.0 download link, click to get it.

Parte 1. WhatsApp Backup e ripristino su iOS

Questa prima sezione sta per essere focalizzata su WhatsApp backup per dispositivi iOS. Ci sono tre metodi che stiamo andando a coprire sotto. Clicca qui per saperne di più iPhone Backup X.

A. Via libera per eseguire il Backup e il ripristino di WhatsApp

L'utilizzo di iCloud è il modo più comune che gli utenti iPhone imparare WhatsApp backup e ripristino, come è stato integrato nell'applicazione, che lo rende molto comodo da usare. Se non sai già come utilizzare questa funzionalità di WhatsApp, seguire i passaggi qui sotto.

Passo #1 -Sbloccare il vostro iPhone e toccare l'applicazione WhatsApp per lanciarlo.

Passo #2 – Toccare il “Impostazioni” scheda nella parte inferiore dello schermo, seguita da “Chat > Backup di chat“.


Passo #3 – Da questo menu, è possibile configurare le impostazioni di backup iCloud WhatsApp. Si consiglia di abilitare “Backup automatico” e dopo aver fatto questo, toccare il “Eseguire il backup ora“.

Passo #4 – Dopo pochi minuti, i dati di WhatsApp verranno caricati su iCloud e possono essere ripristinati in qualsiasi momento.

Il problema con l'utilizzo di funzionalità di iCloud di WhatsApp è che richiede una connessione internet stabile. Se non hai abbastanza forte Wi-Fi o possibili non hanno nemmeno avere accesso a una connessione Wi-Fi, Questa non è un'opzione che avete.

B. Backup di WhatsApp in One Click da Dr. Fone – Backup ripristino &

Un'altra opzione che avete è quello di WhatsApp backup e ripristino utilizzando Dr. Fone – iOS Backup ripristino &; una delle migliori alternative a iTunes e iCloud che c'è. È comprensibile che la maggior parte degli utenti iPhone deriva verso usando iTunes la maggior parte del tempo, ma Dr. Fone – iOS Back & ripristino è molto meglio per una vasta gamma di motivi, alcuni dei quali abbiamo elencato qui di seguito per voi. Saperne di più sul Dr. Fone recensioni qui.

  • Eseguire il backup di archiviazione del tuo intero iPhone senza iTunes in un solo clic.
  • Prendere il backup dei tuoi dispositivi iOS e visualizzare in anteprima i dati prima di avere eseguito il backup in modo selettivo.
  • Esportare i dati dal vostro iPhone al computer senza eseguire un backup completo.
  • Supporta tutti i dati di iOS, tra cui messaggi di Kik, messaggi di testo, e naturalmente, Messaggi WhatsApp.
  • Assolutamente nessun rischio di perdita di dati che si verificano.
  • Compatibile con tutte le recenti versioni di iOS e ogni iPhone.

Come si può vedere, Dr. Fone – Backup ripristino & è un fantastico gestione di file iPhone programma da utilizzare per la gestione dei dati del tuo iPhone, e può anche essere usato come un esploratore di file – non c'è niente che non può fare! Se sei interessato ad usare Dr. Fone per WhatsApp backup, poi andare avanti e seguire la seguente guida breve.

Scarica Dr. Fone per Windows Scarica Dr. Fone per Mac

Passo #1 – Download, installare, e lanciare Dr. Fone sul tuo computer. Dal menu principale, fare clic sul “Backup e ripristino” caratteristica.


Passo #2 – Se non hai già fatto, si dovrebbe collegare il vostro iPhone utilizzando un cavo USB ora.

Passo #3 – Utilizzando il menu sul click sinistro su “Backup e ripristino di WhatsApp” e tra le seguenti opzioni di visualizzazione, fare clic su “Backup WhatsApp messaggi“.


Passo #4 – Leggere le informazioni di processo breve che viene visualizzate sullo schermo prima di cliccare su “Backup” per procedere.


Passo #5 – Dr. Fone avrà un backup completo dei dati di WhatsApp del tuo iPhone. Questo dovrebbe richiedere solo pochi minuti.


Passo #6 – Infine, dopo che è stato eseguito il backup e Dr. Fone ha completato il processo, fare clic su “Vederlo” e sarete in grado di vedere i messaggi e gli allegati che sono stati sottoposti a backup.

Questo è senza dubbio uno dei modi più sicuri di prendere una copia di backup di WhatsApp come c'è alcun rischio di danneggiamento dei dati accadendo. Dopo che tu hai utilizzato la funzione backup di Dr. Fone, si possono facilmente ripristinare i dati di WhatsApp in qualsiasi punto.

C. Backup di WhatsApp senza perdita di dati di iMyFone D-Port Pro

La soluzione finale che abbiamo intenzione di essere risultati a se si utilizza un dispositivo iOS e desidera considerare WhatsApp backup e ripristino è con iMyFone D-Port Pro. Quando si tratta di strumenti di gestione dei dati di iOS, si tratta di un programma che è su un livello uguale come Dr. Fone, e si può aspettare di vedere risultati simili indipendentemente dal programma che si utilizza.

  • Selezionare il percorso del file di cui si desidera salvare i dati dopo aver eseguito il backup.
  • Puoi eseguire il backup di tutti i dati del tuo iPhone, in modo selettivo il backup, o anche solo ripristinare porzioni specifiche di dati al vostro iPhone, se necessario. Saperne di più su come trasferire i dati dal vostro iPod, iPad, e iPhone al PC.
  • Quando si utilizza iMyFone D-Port Pro, i dati esistenti non viene sovrascritti o eliminati, e così, si verifica alcuna perdita di dati.
  • Fornisce agli utenti maggiore flessibilità con loro WhatsApp di backup e ripristino dei processi.
  • Estrarre i dati da qualsiasi backup che avete preso senza dover ripristinare il backup al vostro iPhone.
  • In particolare, eseguire il backup solo i dati di WhatsApp, eliminando la necessità di un backup completo. ReStore WhatsApp da Google Drive per iPhone facilmente.

Ora che vi abbiamo dato una migliore idea su ciò che iMyFone è D-Port Pro e le diverse caratteristiche che ha, Stiamo andando a saltare a destra in esso e vi mostrerà il processo di backup di WhatsApp.

Scarica D-Port Pro per Windows Scarica D-Port Pro per Mac

Passo #1 – Iniziare installando iMyFone D-Port Pro sul tuo computer se non hai già fatto e l'apertura per iniziare.

Passo #2 – Collegare il vostro iPhone utilizzando un cavo USB e attendere alcuni secondi fino a quando è stato rilevato dal computer.

Passo #3 – Dal menu principale di iMyFone D-Port Pro, fare clic sul “Eseguire il backup di WhatsApp” caratteristica, che è ciò che ci accingiamo a utilizzare.


Passo #4 – Leggere le informazioni che viene mostrate il processo di backup e fare clic “Eseguire il backup” Quando sei pronto per iniziare.


Passo #5 – I messaggi di WhatsApp verranno ora eseguiti il backup, e dopo pochi minuti, il processo sarà completo.


È possibile visualizzare tutti i messaggi di WhatsApp e gli allegati che sono stati backup facendo clic sul “Visualizzare ed esportare Backup WhatsApp > >” opzione che viene visualizzato dopo che è stato eseguito il backup. La cosa principale da tenere lontano da utilizzando il iPhone e iTunes Backup Visualizzatore – iMyFone D-Port Pro backup WhatsApp è che non devi prendere una copia di backup dei dati del tuo iPhone intero – non solo fa risparmiare tempo, ma spazio sul computer e impedisce di essere riempito con i dati non necessari.


Parte 2. WhatsApp Backup e ripristino su Android

Allo stesso modo, Stiamo per essere messa a fuoco la seguente sezione su come eseguire il backup di WhatsApp per dispositivi Android. I due metodi riportati di seguito sono simili ai metodi di iOS, anche se sono semplicemente regolato.

Ciò che molte persone non sono consapevoli è che anche se non c'è un equivalente Android di iTunes, è altrettanto facile da prendere e ripristinare i backup dei vostri dati. Anche se può sembrare difficile all'inizio, soprattutto considerando che Android è open-source e fornisce una maggiore flessibilità rispetto a iOS piattaforma fa, Ci sono altrettante opzioni disponibili per il backup dei dati, come Samsung Galaxy S8 Backup.

Un sacco di utenti Android sceglierà di utilizzare il loro account Google Drive per un backup di WhatsApp, e che è la prima soluzione che stiamo andando a guardare.

A. Via libera per eseguire il Backup e il ripristino di WhatsApp

Come abbiamo detto sopra, la soluzione più comune consiste nell'utilizzare Google Drive. Fortunatamente, proprio come con iCloud, la versione per Android di WhatsApp ha una funzione di Google Drive già implementata in esso.

Passo #1 -Sbloccare il vostro telefono Android e premete su WhatsApp per aprirlo.

Passo #2 – Utilizzando il menu visualizzato nella parte inferiore, toccare il “Impostazioni” seguita da “Chat e chiamate” e “Backup di chat“.

Passo #3 -Successivo, Selezionare “Backup di chat” e da qui, modificare le impostazioni di backup per soddisfare le vostre preferenze prima di toccare “Eseguire il backup“.

Nota: si consiglia di impostare le chat di WhatsApp per il backup a Google Drive almeno una volta a settimana; Se non più frequentemente.

Passo #4 – Per quelli di voi che sono connessi a una rete Wi-Fi, Questo dovrebbe richiedere solo pochi minuti. Se si utilizza il cellulare i dati poi ci vorrà molto più tempo – una volta che il backup dei dati, Hai finito.

Il problema principale con l'utilizzo di questo metodo è che i dati avrà una notevole quantità di tempo per caricare i dati di Google Drive. Per aiutarti a decidere se questo è il metodo per voi, qui di seguito abbiamo raccolto una lista di Pro e contro.

Pro
  • Già installato con l'applicazione WhatsApp, Nessuna necessità di ulteriori applicazioni o software.
  • È molto facile ripristinare un backup di WhatsApp, se si verificano perdite di dati.
  • Accedere facilmente i file di backup come sono memorizzati nel tuo account di Google Drive.
Contro
  • Google Drive è disponibile solo per dispositivi Android, non iOS.
  • Nessuna opzione di backup in modo selettivo i dati di WhatsApp.
  • Deve essere collegato ad una connessione internet stabile.
Tutto sommato, potrebbe essere opportuno prendere in considerazione una delle altre soluzioni che sono disponibili per un backup di WhatsApp.

B. Backup di WhatsApp in uno scatto da Dr. Fone – Android Recover

Come abbiamo descritto sopra, non ci sono limitazioni all'utilizzo di Google Drive caratteristiche predefinite di WhatsApp, motivo per cui si consiglia di che utilizzare Dr. Fone – Android Recover per il Backup di WhatsApp. Oltre ad essere in grado di utilizzare questa funzionalità per il backup in modo specifico i tuoi messaggi WhatsApp, Abbiamo elencato alcune delle altre caratteristiche che include sotto.

  • Recuperare i dati che è stato accidentalmente cancellati o persi a seguito di danneggiamento dei dati.
  • Recupero di una grande varietà di tipi di dati da un dispositivo Android, comprese le foto, video, messaggi di testo, e molto altro ancora.
  • Selettivamente ripristinare un file di backup senza sovrascrivere i dati esistenti.
  • Recuperare i dati indipendentemente da come è stato perso.
  • Compatibile con praticamente tutti i dispositivi Android disponibili.

Allora, in questo metodo successivo, ci accingiamo a saltare a destra e vi mostrerà come utilizzare Dr. Fone – Ripristina per prendere una copia di Backup di WhatsApp e ripristinare.

Scarica Dr. Fone per Windows Scarica Dr. Fone per Mac

Passo #1 – Inizio collegando il vostro Android telefono cellulare utilizzando l'apposito cavo USB e lanciare Dr. Fone – Recover.


Passo #2 – Dal menu principale, fare clic sul “Recuperarefeature and then onRecover Phone Datafrom the left menu.

Passo #3 – You'll now be prompted to enable USB Debugging mode on your Android device – simply grant the requested permissions that are requested on your device's screen.


Passo #4 -Successivo, you'll be given a choice to select the types of data that you want to scan for. Check the box next toWhatsApp Messages & Attachments“, quindi fare clic su “Successivo“.


Nota: while you can choose any of the other data types that are listed, the scan will take longer.

Passo #5 – Your Android will now be scanned and once the scan is complete, simply select the WhatsApp data that you want to recover, fare clic sul “Recuperare” pulsante, e hai finito!

È così semplice. Managing your WhatsApp data couldn't get easier, and when you have a tool like Dr.Fone to use, you can ensure that everything is taken care of.

To Conclude…

We've covered a lot of different methods in this article both for iOS and Android, and although you're more than likely using the standard options that are available, we highly recommend that you consider using Dr.Fone o iMyFone D-Port Pro, depending on your needs. Not only can you use these programs for WhatsApp backup and restoring a smartphone's data, but you also get access to the features that we have listed too!

Tag
Mostra dettagli

Articoli correlati

Lasciare una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a pulsante in alto
Chiudere
Chiudere

Adblock rilevato

Si prega di considerare sostenerci disattivando il blocco della pubblicità